Giornata di preghiera delle donne a Corato

​

Il 21 marzo nella parrocchia di Santa Maria Greca a Corato c'è stata la celebrazione della Giornata di Preghiera delle Donne. 

Ogni anno viene preparata dalle donne di una nazione sempre diversa; quest’anno è toccato alle filippine. Alla celebrazione era presente una suora che ci ha parlato del suo paese ed ha aiutato ad animare la liturgia cantando "una serenata" a Dio nella sua lingua, accompagnandosi con la chitarra.

C’è stata una generosa comunione di beni con cui sostenere il progetto, portato avanti dal centro "Bukas Palad" del Movimento dei Focolari, per la costruzione di una scuola materna nella città di Cebu, nella zona di provenienza della suora.

Il tema da approfondire quest'anno è "Sono ingiusto con voi?" (Mt 20,1-16).

Per tre incontri Nataly, una diacona della Chiesa valdese di Cerignola, con il suo metodo di animazione teologica della Parola di Dio, ci ha sollecitato a riflettere. 

A tutti i presenti in chiesa, il giorno 21 , è stato chiesto di scrivere su di un biglietto una riflessione sui passi biblici ascoltati. Così è scritto su un foglietto: "No, Signore, tu non sei ingiusto, Tu vuoi solo radunarci tutti a te e formare un unico corpo, una sola famiglia perché Tu sei Amore".

Non è mancata la Provvidenza. Per la realizzazione dei sacchetti di riso, nutrimento principale di questo paese, un tappezziere ha donato dei ritagli di stoffe ed è stato bello incontrarsi a casa di una di noi per lavorare insieme alle sorelle valdesi.

Insieme abbiamo anche cantato con i fratelli di altre parrocchie e la presenza di una gen 4  ha dato quel tocco di entusiasmo in più che i bambini sanno dare. La preghiera si è conclusa con la canzone di Francesco Cioffi " È sempre festa".  

E’ vero, è sempre festa vivere questi incontri di preghiera ecumenica!